Pigmenti con alluminio

TEST DI DISTILLAZIONE PER AZIENDA OPERANTE NELLA PRODUZIONE DI PIGMENTI ADDIZIONATI CON ALLUMINIO.

Campione da distillare

Miscela contenente:

– 1-metossi-2-propanolo   >90% TEB 120°C
– etanolo                               <4%
– metanolo                           <0.1%
– monoetanolammina       <0.6%

Inquinante:          – silice libera                         <0.5%

 

Campione rappresentativo di circa 40 l: costituito da due bidoni di latta (foto sottostante).

 

bidone di silvente esausto

Solvente esausto da distillare

 

Distillatore IST 22 ATEX II2G con generatore di vuoto e sacchetto di distillazione utilizzato per la prova.

 

distillatore IST 22 ATEX II2G

Distillatore IST22 ATEX II2G

Sono stati effettuati 2 cicli di distillazione per rigenerare tutto il campione ricevuto caricando per ogni ciclo circa 20 litri.

solvente esausto nel distillatore con sacchetto

Serbatoio distillatore con sacchetto

 

Parametri distillazione

Selezione ciclo: temporizzato

T1 :  160 °C (temperatura riscaldamento olio)
T3 :   50 °C (temperatura di sicurezza solvente distillato)
M :    280 (tempo di ciclo in minuti)

Con sacchetto distillazione
Senza vuoto pneumatico

Dopo 65 minuti la macchina incomincia a distillare con T1: 146°C e temperatura vapori T2 : 80°C.
Sono stati distillati circa 20 l di solvente per ognuno dei due cicli di distillazione effettuati e per una durata di circa 270 minuti a ciclo.
La prova di distillazione è stata interrotta al diminuire di T2 (temp. vapori). Dopo un andamento crescente fino ad un max di circa 90°C, cioè quando il distillatore tocca la sua massima produttività, la temperatura vapori è progressivamente diminuita fino a circa 30°C, quando il solvente esausto nel bollitore era ormai stato completamente rigenerato.

solvente nel contenitore in vetro durante la distillazione

Solvente durante la distillazione

STEP E RELATIVI PARAMETRI DI DISTILLAZIONE:

5 litri                               10 litri                          15 litri                              20 litri 

T1=154°C                          T1=161°C                         T1=162°C                           T1=158°C
T2=84°C                           T2=88°C                          T2=89°C                            T2=28°C
T  =96 min                        T  =140 min                    T  =182 min                       T  =269 min

 

Dopo circa 270 minuti il ciclo di distillazione si interrompe, ottenendo una miscela di solventi completamente trasparente (solvente rigenerato), e un residuo liquido dal colore ambrato.

 

CICLO 1 :                 solvente rigenerato 22L                        residuo     0.3 kg
CICLO 2:                 solvente rigenerato 20L                        residuo     0.4 kg

 

Sacchetti con residuo della distillazione

Sacchetti con residuo della distillazione

 

Con i due cicli di distillazione sono stati recuperati circa 40 litri di miscela di solventi e raccolti in taniche da 25 l.

Taniche in plastica con solvente distillato

Taniche con solvente distillato

 

Conclusione

A seguito dell’esecuzione del test si reputa idoneo il prodotto alla distillazione.
Tuttavia per l’ottimizzazione del ciclo si consiglia di valutare 1 ora di riscaldamento del campione. Con una produttività di circa 6-7 l/ora, sono da considerare 3-4 ore di distillazione per un totale di 4-5 ore di ciclo complessivo.

Si consiglia inoltre di impostare T1 a 130°C Al fine di avere un residuo facilmente scaricabile dal distillatore ROTO 400 proposto.

Alla fine dei 2 cicli abbiamo ottenuto una resa di produzione superiore al 90% di solvente rigenerato derivante dalla rigenerazione di circa 39.8 kg di solvente e da 40 kg di solvente esausto.