Test distillazione verniciatura

Tutte le news

TEST DI DISTILLAZIONE PER AZIENDA OPERANTE NELLA LAVORAZIONE E VERNICIATURA DELL’ALLUMINIO PER AUTOMOTIVE

L’industria automobilistica è un settore in continua evoluzione, che richiede elevati standard di qualità e performance. L’obiettivo del test è la rimozione dal solvente della polvere di alluminio e altre impurità come l’olio di lavorazione.

L’esito di questo test non solo influenzerà la sostenibilità e la riduzione dell’impatto ambientale dell’azienda, ma potrebbe anche rappresentare un vantaggio competitivo determinante.

Campione da distillare

Miscela contenente:

– xilene (miscela di isomeri)  38 % – 46% TEB 140°C
– n-butil acetato                        29% – 34% TEB 126°C
– alcol isobutilico                       14% – 19% TEB   83°C
– butilglicole                               10% – 15% TEB 170°C

Contaminante:   vernice
Campione rappresentativo di circa 230 L

Per la prova abbiamo utilizzato un distillatore da 25 litri ATEX II2G raffreddamento aria condensatore in inox con generatore di vuoto e sacchetto di distillazione.

Serbatoio distillatore con sacchetto
Serbatoio distillatore con sacchetto

Parametri distillazione

Selezione ciclo : temporizzato

T1 :  130 °C (temperatura riscaldamento olio)
T3 :   50 °C (temperatura di sicurezza solvente distillato)
M :  240 (tempo di ciclo in minuti)

Vuoto pneumatico -0.85 bar

Esecuzione:

Dopo 54 minuti di riscaldamento inizia la distillazione.
Temperatura vapori T2 : 44°C. Durante il ciclo di distillazione la temperatura T2 raggiunge un massimo di 65°C con vuoto a -0.85 bar.

Sono stati effettuati 9 cicli di distillazione per rigenerare tutto il solvente sporco, caricando per ogni ciclo circa 25 litri di solvente esausto con una media di tempo di circa 220 minuti.
Infine abbiamo ottenuto una miscela di solventi completamente trasparente (solvente rigenerato) e un residuo dalla consistenza gelatinosa e di colore grigio metallizzato.

Parametri riassuntivi cicli effettauti

  • CICLO 1 :                 solvente rigenerato      22 L                   residuo     3.6 Kg
  • CICLO 2:                 solvente rigenerato      20 L                   residuo     4.2 Kg
  • CICLO 3:                 solvente rigenerato    18.5 L                  residuo     5.1 Kg
  • CICLO 4:                 solvente rigenerato       19 L                  residuo     4.6 Kg
  • CICLO 5:                 solvente rigenerato       19 L                  residuo     4.1 Kg
  • CICLO 6:                 solvente rigenerato       19 L                  residuo     4.3 Kg
  • CICLO 7:                 solvente rigenerato    19.5 L                  residuo     4.3 Kg
  • CICLO 8:                 solvente rigenerato    18.5 L                 residuo     4.3 Kg
  • CICLO 9:                 solvente rigenerato       21 L                  residuo     5.4 Kg

Abbiamo distillato circa 180 litri di miscela e generati circa 40 kg di residuo.

Totale solvente rigenerato
Residuo (morchie)

Conclusione

A seguito dell’esecuzione del test, reputiamo il prodotto idoneo alla distillazione.
Il rendimento stimato del processo si aggira attorno a 75-80% per avere un residuo abbastanza fluido da essere scaricato per gravità con l’ausilio del sistema autopulente installato nella macchina a ciclo automatico.

Open form





    Ho letto la PRIVACY POLICY e presto il consenso al trattamento dei dati personali.